Giornata mondiale degli insegnanti: we love our teachers!

671 Views

Tempo di lettura: 2 minuti

Il 5 ottobre è la giornata mondiale degli insegnanti. Festeggiamoli scoprendo qualcosa in più su di loro e sul loro lavoro nei centri Helen Doron.

Ci sono tante date da ricordare, ma la giornata mondiale degli insegnanti del 5 ottobre non potevamo farcela scappare. I protagonisti dei nostri centri studio sono le bambine, i bambini, le ragazze e i ragazzi che frequentano i nostri corsi con impegno e divertendosi. Ma come potremmo parlare di scuola senza i nostri e le nostre insegnanti? Scopriamo qualcosa su di loro per festeggiarli tutto l’anno, non solo il 5 ottobre.

Chi sono i nostri insegnanti

Immaginiamo che le persone che insegnano nei diversi corsi di inglese Helen Doron in tutto il mondo, sono state, innanzitutto, bambine e bambini curiosi. «Ho imparato l’inglese attraverso la musica, i cartoni animati, i videogiochi e i programmi TV in modo naturale e divertente» racconta Milena Romac, insegnante di Helen Doron English in Croazia. Fin da piccola, Milena quindi era attratta dalla lingua inglese che ha assorbito con diversi strumenti, anche prima di studiarla a scuola. Milena è stata una bambina curiosa e da adulta ha scelto di stimolare questa curiosità insegnando inglese con il metodo Helen Doron. La curiosità è sicuramente una caratteristica comune a insegnanti e studenti: chi ha una propensione per le lingue straniere, compreso lo studio della lingua inglese, vuole conoscere il mondo! E poi l’energia e la voglia di fare, come racconta Tea Tuda, insegnante del centro Helen Doron di Zagabria. «Appena ho iniziato ad insegnare in una scuola Helen Doron, ho capito che questo era il lavoro per me. Questo lavoro è energico, creativo e molto gratificante. Amo lavorare con i bambini perché non c’è mai un momento noioso con loro». Guarda come brillano gli occhi a chi ha scelto di insegnare con Helen Doron.

Perché una giornata mondiale degli insegnanti

Ogni insegnante diventa un modello positivo di comportamenti giusti. Cooperazione, cura, onestà, rispetto per gli altri e la capacità di assumersi le proprie responsabilità sono solo alcuni dei valori che ogni insegnante trasmette in classe e nei corsi di inglese. Spesso si dice che gli studenti siano il riflesso del loro insegnante perché osservano e valutano il modo in cui l’insegnante parla e agisce. I bambini, infatti, vogliono interagire con l’ambiente che li circonda e fare esperienze. Gli insegnanti vanno quindi celebrati perché svolgono una funzione importantissima: dare a bambini e ragazzi strumenti didattici efficaci, coinvolgerli con attività divertenti e farli sentire al sicuro e amati. E fanno tutto questo con passione e professionalità. Guarda come la fondatrice Helen Doron racconta la formazione per gli insegnanti degli oltre 1000 centri studi in 36 paesi nel mondo.

Se stai pensando di diventare insegnante di inglese, scopri di più sulla formazione degli insegnanti con il metodo Helen Doron e seguici su LinkedIn per vedere le nostre offerte di lavoro in tempo reale.

672 Views
Il 5 ottobre è la giornata mondiale degli insegnanti. Festeggiamoli scoprendo qualcosa in più su di loro e sul loro lavoro nei centri Helen Doron.

Ci sono tante date da ricordare, ma la giornata mondiale degli insegnanti del 5 ottobre non potevamo farcela scappare. I protagonisti dei nostri centri studio sono le bambine, i bambini, le ragazze e i ragazzi che frequentano i nostri corsi con impegno e divertendosi. Ma come potremmo parlare di scuola senza i nostri e le nostre insegnanti? Scopriamo qualcosa su di loro per festeggiarli tutto l’anno, non solo il 5 ottobre.

Chi sono i nostri insegnanti

Immaginiamo che le persone che insegnano nei diversi corsi di inglese Helen Doron in tutto il mondo, sono state, innanzitutto, bambine e bambini curiosi. «Ho imparato l’inglese attraverso la musica, i cartoni animati, i videogiochi e i programmi TV in modo naturale e divertente» racconta Milena Romac, insegnante di Helen Doron English in Croazia. Fin da piccola, Milena quindi era attratta dalla lingua inglese che ha assorbito con diversi strumenti, anche prima di studiarla a scuola. Milena è stata una bambina curiosa e da adulta ha scelto di stimolare questa curiosità insegnando inglese con il metodo Helen Doron. La curiosità è sicuramente una caratteristica comune a insegnanti e studenti: chi ha una propensione per le lingue straniere, compreso lo studio della lingua inglese, vuole conoscere il mondo! E poi l’energia e la voglia di fare, come racconta Tea Tuda, insegnante del centro Helen Doron di Zagabria. «Appena ho iniziato ad insegnare in una scuola Helen Doron, ho capito che questo era il lavoro per me. Questo lavoro è energico, creativo e molto gratificante. Amo lavorare con i bambini perché non c’è mai un momento noioso con loro». Guarda come brillano gli occhi a chi ha scelto di insegnare con Helen Doron.

Perché una giornata mondiale degli insegnanti

Ogni insegnante diventa un modello positivo di comportamenti giusti. Cooperazione, cura, onestà, rispetto per gli altri e la capacità di assumersi le proprie responsabilità sono solo alcuni dei valori che ogni insegnante trasmette in classe e nei corsi di inglese. Spesso si dice che gli studenti siano il riflesso del loro insegnante perché osservano e valutano il modo in cui l’insegnante parla e agisce. I bambini, infatti, vogliono interagire con l’ambiente che li circonda e fare esperienze. Gli insegnanti vanno quindi celebrati perché svolgono una funzione importantissima: dare a bambini e ragazzi strumenti didattici efficaci, coinvolgerli con attività divertenti e farli sentire al sicuro e amati. E fanno tutto questo con passione e professionalità. Guarda come la fondatrice Helen Doron racconta la formazione per gli insegnanti degli oltre 1000 centri studi in 36 paesi nel mondo.

Se stai pensando di diventare insegnante di inglese, scopri di più sulla formazione degli insegnanti con il metodo Helen Doron e seguici su LinkedIn per vedere le nostre offerte di lavoro in tempo reale.