Quattro consigli per imparare a leggere più facilmente

1798 Views

Tempo di lettura: 4 minuti

È ormai ampiamente compreso che più lingue un bambino conosce prima di imparare a leggere, migliori saranno le sue abilità di lettura. Più sono sviluppate le sue abilità di lettura, più sarà di successo a scuola. La ricerca dell’Università di Oxford ha scoperto che i bambini a cui venivano lette filastrocche non solo erano lettori migliori, ma erano in generale imparatori più forti della lingua. Perché? La struttura fonica della lingua è stata impressa su di loro. Il ritmo, la cadenza e la sensazione della lingua hanno permesso loro di leggere meglio all’età di 4 e 5 anni rispetto a chi non l’ha fatto. Naturalmente, tutti i genitori desiderano questo per il loro bambino, ma potrebbero non sapere come o quando introdurre la lettura. Quindi, come insegni al tuo bambino a leggere?

Consiglio 1: Parla prima di leggere. Il linguaggio orale, che include l’ascolto e la parola, è la base su cui si costruisce la lettura e successivamente la scrittura. I bambini devono essere in grado di comprendere le parole prima di poterle produrre e usarle. Parlare con tuo figlio, leggere con lei, raccontare storie e nominare oggetti svilupperà il vocabolario e rafforzerà le competenze necessarie per la lettura.

Consiglio 2: Innamorati dei libri. Tuo figlio deve voler imparare a leggere. Deve innamorarsi dei libri. Il modo migliore per insegnare questo amore per i libri è modellare il comportamento e leggere al tuo bambino. Trascorri del tempo insieme a tuo figlio esplorando una varietà di libri. Mostra a tuo figlio che dai valore ai libri e che ti piace leggere. La tua eccitazione e entusiasmo naturali saranno contagiosi. Questo lascerà un’impressione positiva e può motivare tuo figlio a voler imparare a leggere.

Consiglio 3: Rendi tutto naturale. Una volta che tuo figlio ha la motivazione di base per imparare a leggere, deve avere il sistema giusto per imparare come farlo. Ci sono due sistemi di base per la lettura: il fonetico e l’apprendimento di parole intere. Quando i miei stessi figli hanno imparato a leggere, il sistema nel Regno Unito era quello di insegnare l’apprendimento di parole intere all’età di quattro anni. C’erano schemi di lettura completi che iniziavano con parole/idee molto semplici che sarebbero state alla base di tutto il libro, come “casa”. Il libro mostrerebbe immagini o disegni di case e il bambino vedrebbe la parola “casa”. La storia potrebbe includere “mamma” e “papà” e quindi il libro successivo sarebbe stato su “papà in casa”, poi “mamma in casa”. In questo modo, il bambino imparerebbe a riconoscere parole intere e a collegare le parole ai concetti. Qual è il vantaggio di questo sistema? È naturale. Per i bambini di età compresa tra 4 e 5 anni, il concetto di fonetica è estremamente astratto. Di solito non sono ancora pronti per questo sistema. Penso che sia preferibile lasciare che i bambini imparino a leggere in modo più naturale, con parole e idee loro familiari.

La fonetica, o la lettura fonetica, segue molto naturalmente il sistema di parole intere. Entro il secondo anno di scuola, l’80% di questi bambini avrà analizzato il sistema fonetico da solo e inizierà naturalmente il processo di lettura delle lettere e dei suoni. Per il 20% dei bambini che non iniziano il processo, l’insegnante lavorerà con loro e il processo si svilupperà anche per loro.

Sono fortemente convinta di unire questi due metodi. Molti esperti linguistici condividono anche questa convinzione che l’apprendimento della lettura dovrebbe essere una combinazione di approcci di parole intere e fonetici, a seconda dell’età e delle strategie di apprendimento del bambino.

Consiglio 4: Rendi la lettura divertente. Come scienziata linguistica ho chiaramente un forte interesse nel creare metodi di successo per insegnare ai bambini a parlare, leggere e scrivere in inglese. Ho sviluppato diversi sistemi di lettura e la più recente e entusiasmante aggiunta è un nuovo programma di apprendimento della lettura utilizzando l’app Helen Doron Read su Google Play e l’App Store. L’app è una compilazione unica di 32 libri interattivi che portano un bambino dalle sue prime poche parole a leggere frasi intere.

I libri iniziano introducendo le parole “gatto”, “topo”, “pipistrello”. È tutto molto semplice e interattivo. Le immagini prendono vita e il bambino guarda l’immagine e ascolta insieme il suono della lettera e della parola. L’app è un sistema completo; il vocabolario del bambino si sviluppa in modo sequenziale e naturale e dal 4° libro di ciascuna serie, il bambino è in grado di registrare se stesso mentre legge ad alta voce una storia delle parole che ha imparato. Il programma inizia molto semplicemente e progredisce includendo storie familiari e più avanzate come Rumpelstiltskin e Pinocchio. In realtà, leggono parole abbastanza complesse. La bellezza dell’app è che funziona sia con i madrelingua inglesi che con i bambini che imparano l’inglese come seconda lingua.

Questo è qualcosa che i genitori possono introdurre ai loro figli per dar loro un avvio precoce o può sostenere l’apprendimento linguistico che il bambino sta studiando a scuola e può aiutare i bambini che potrebbero essere rimasti indietro e hanno bisogno di supporto extra. L’app è davvero unica nel suo genere, creata con amore, cura, competenze e conoscenze linguistiche. I bambini imparano a leggere al loro proprio ritmo e nel loro tempo.

Ricorda, non è mai troppo presto per iniziare a leggere al tuo bambino e insegnargli l’amore per i libri. La lettura dovrebbe essere divertente ed è un dono che crescerà con il tuo bambino per tutta la vita.

Siamo lieti di presentarti una serie di post sul blog e l’opportunità di imparare dall’educatrice e scienziata linguistica, Helen Doron. Helen insegna inglese ai bambini da 30 anni. È la fondatrice e CEO del Gruppo Educativo Helen Doron e ha creato una metodologia unica per insegnare inglese, matematica, fitness e sviluppo infantile con materiali didattici originali e rivoluzionari. Scopri di più su www.HelenDoron.com

1799 Views

È ormai ampiamente compreso che più lingue un bambino conosce prima di imparare a leggere, migliori saranno le sue abilità di lettura. Più sono sviluppate le sue abilità di lettura, più sarà di successo a scuola. La ricerca dell’Università di Oxford ha scoperto che i bambini a cui venivano lette filastrocche non solo erano lettori migliori, ma erano in generale imparatori più forti della lingua. Perché? La struttura fonica della lingua è stata impressa su di loro. Il ritmo, la cadenza e la sensazione della lingua hanno permesso loro di leggere meglio all’età di 4 e 5 anni rispetto a chi non l’ha fatto. Naturalmente, tutti i genitori desiderano questo per il loro bambino, ma potrebbero non sapere come o quando introdurre la lettura. Quindi, come insegni al tuo bambino a leggere?

Consiglio 1: Parla prima di leggere. Il linguaggio orale, che include l’ascolto e la parola, è la base su cui si costruisce la lettura e successivamente la scrittura. I bambini devono essere in grado di comprendere le parole prima di poterle produrre e usarle. Parlare con tuo figlio, leggere con lei, raccontare storie e nominare oggetti svilupperà il vocabolario e rafforzerà le competenze necessarie per la lettura.

Consiglio 2: Innamorati dei libri. Tuo figlio deve voler imparare a leggere. Deve innamorarsi dei libri. Il modo migliore per insegnare questo amore per i libri è modellare il comportamento e leggere al tuo bambino. Trascorri del tempo insieme a tuo figlio esplorando una varietà di libri. Mostra a tuo figlio che dai valore ai libri e che ti piace leggere. La tua eccitazione e entusiasmo naturali saranno contagiosi. Questo lascerà un’impressione positiva e può motivare tuo figlio a voler imparare a leggere.

Consiglio 3: Rendi tutto naturale. Una volta che tuo figlio ha la motivazione di base per imparare a leggere, deve avere il sistema giusto per imparare come farlo. Ci sono due sistemi di base per la lettura: il fonetico e l’apprendimento di parole intere. Quando i miei stessi figli hanno imparato a leggere, il sistema nel Regno Unito era quello di insegnare l’apprendimento di parole intere all’età di quattro anni. C’erano schemi di lettura completi che iniziavano con parole/idee molto semplici che sarebbero state alla base di tutto il libro, come “casa”. Il libro mostrerebbe immagini o disegni di case e il bambino vedrebbe la parola “casa”. La storia potrebbe includere “mamma” e “papà” e quindi il libro successivo sarebbe stato su “papà in casa”, poi “mamma in casa”. In questo modo, il bambino imparerebbe a riconoscere parole intere e a collegare le parole ai concetti. Qual è il vantaggio di questo sistema? È naturale. Per i bambini di età compresa tra 4 e 5 anni, il concetto di fonetica è estremamente astratto. Di solito non sono ancora pronti per questo sistema. Penso che sia preferibile lasciare che i bambini imparino a leggere in modo più naturale, con parole e idee loro familiari.

La fonetica, o la lettura fonetica, segue molto naturalmente il sistema di parole intere. Entro il secondo anno di scuola, l’80% di questi bambini avrà analizzato il sistema fonetico da solo e inizierà naturalmente il processo di lettura delle lettere e dei suoni. Per il 20% dei bambini che non iniziano il processo, l’insegnante lavorerà con loro e il processo si svilupperà anche per loro.

Sono fortemente convinta di unire questi due metodi. Molti esperti linguistici condividono anche questa convinzione che l’apprendimento della lettura dovrebbe essere una combinazione di approcci di parole intere e fonetici, a seconda dell’età e delle strategie di apprendimento del bambino.

Consiglio 4: Rendi la lettura divertente. Come scienziata linguistica ho chiaramente un forte interesse nel creare metodi di successo per insegnare ai bambini a parlare, leggere e scrivere in inglese. Ho sviluppato diversi sistemi di lettura e la più recente e entusiasmante aggiunta è un nuovo programma di apprendimento della lettura utilizzando l’app Helen Doron Read su Google Play e l’App Store. L’app è una compilazione unica di 32 libri interattivi che portano un bambino dalle sue prime poche parole a leggere frasi intere.

I libri iniziano introducendo le parole “gatto”, “topo”, “pipistrello”. È tutto molto semplice e interattivo. Le immagini prendono vita e il bambino guarda l’immagine e ascolta insieme il suono della lettera e della parola. L’app è un sistema completo; il vocabolario del bambino si sviluppa in modo sequenziale e naturale e dal 4° libro di ciascuna serie, il bambino è in grado di registrare se stesso mentre legge ad alta voce una storia delle parole che ha imparato. Il programma inizia molto semplicemente e progredisce includendo storie familiari e più avanzate come Rumpelstiltskin e Pinocchio. In realtà, leggono parole abbastanza complesse. La bellezza dell’app è che funziona sia con i madrelingua inglesi che con i bambini che imparano l’inglese come seconda lingua.

Questo è qualcosa che i genitori possono introdurre ai loro figli per dar loro un avvio precoce o può sostenere l’apprendimento linguistico che il bambino sta studiando a scuola e può aiutare i bambini che potrebbero essere rimasti indietro e hanno bisogno di supporto extra. L’app è davvero unica nel suo genere, creata con amore, cura, competenze e conoscenze linguistiche. I bambini imparano a leggere al loro proprio ritmo e nel loro tempo.

Ricorda, non è mai troppo presto per iniziare a leggere al tuo bambino e insegnargli l’amore per i libri. La lettura dovrebbe essere divertente ed è un dono che crescerà con il tuo bambino per tutta la vita.

Siamo lieti di presentarti una serie di post sul blog e l’opportunità di imparare dall’educatrice e scienziata linguistica, Helen Doron. Helen insegna inglese ai bambini da 30 anni. È la fondatrice e CEO del Gruppo Educativo Helen Doron e ha creato una metodologia unica per insegnare inglese, matematica, fitness e sviluppo infantile con materiali didattici originali e rivoluzionari. Scopri di più su www.HelenDoron.com